Installazione di iroffer mod Dinoex su Linux con accesso Utente

Questa è una guida SOMMARIA per l'utilizzo di questo iroffer.
Se avete necessità di supporto italiano contattatemi su irc.rizon.net #dinoex (CreeW)

Passi fondamentali per l'installazione e l'avvio:

  1. Entriamo nella cartella HOME dell'utente.
    cd
    
  2. Creiamo una ulteriore cartella per iroffer. Nell'esempio la chiameremo "iroffer".
    Entriamo nella cartella appena creata.
    mkdir iroffer
    cd iroffer/
    
  3. Scarichiamo il pacchetto del programma con il comando "wget".
    wget http://iroffer.dinoex.net/iroffer-dinoex-snap.tar.gz
    
  4. Estraiamo i dati dal pacchetto compresso appena scaricato con l'ausilio di "tar". Si creerà una nuova cartella.
    tar -xvzf iroffer-dinoex-snap.tar.gz
    
  5. Avviamo la configurazione per il nostro sistema Linux dopo esserci posizionati nella cartella appena creata.
    cd iroffer-dinoex-snap
    ./Configure -curl -geoip -ruby
    
  6. Se "Configure" dovesse generare qualche errore, dovremo ripetere l'operazione installando prima gli eventuali pacchetti mancanti nel sistema operativo.
    Per Debian sono sufficienti i seguenti:
    sudo apt-get install make
    sudo apt-get install gcc
    sudo apt-get install libc-dev
    sudo apt-get install libcurl4-openssl-dev
    sudo apt-get install libgeoip-dev
    sudo apt-get install libssl-dev
    sudo apt-get install ruby-dev
    sudo apt-get install ruby
    
  7. Creeiamo il programma in lingua italiana.
    make it
    
  8. Ora copiamo il programma ed i files necessari al suo avvio nella giusta posizione.
    cp -p iroffer-it ..
    cp *.html ..
    cp -r htdocs ../
    
  9. Copiamo, rinominiamo e diamo i giusti permessi al file "sample.config". Nell'esempio lo chiameremo "mybot.config".
    cp sample.config ../mybot.config
    cd ..
    chmod 600 mybot.config
    
  10. Assegnamo al bot i permessi di scrittura.
    chmod 700 .
    
  11. Possiamo quindi creare la password da admin del bot che servirà per le DCC-CHAT.
    ./iroffer-it -c mybot.config
    
  12. Ora apriamo il file di configurazione "mybot.config"
    ed avviamo la Weblista interna,
    indichiamo tutte le directory per i files (filedir, uploaddir, autoadd_dir),
    il campo "adminhost" che indica l'host-maschera o il nick dell'admin del bot:
    http_port 8000
    http_dir htdocs
    filedir /home/pippo/files
    uploaddir /home/pippo/files
    # NICK ADMIN
    adminhost CreeW!*@*.*
    # HOST ADMIN
    adminhost *!*@pippo.admin.bot
    # ACCESSO A CHIUNQUE
    adminhost *!*@*.*
    
    (Nell'esempio l'utente sarà "pippo")

  13. Creiamo la cartella per i files nella quale li posizioneremo via FTP o XDCC.
    cd ..
    mkdir files
    
  14. Creiamo uno script di avvio.
    cd ..
    
    (then)
    nano -w start-iroffer.sh
    
    (or)
    vim start-iroffer.sh
    
    Gli aggiungiamo al suo interno:
    #!/bin/sh
    cd /home/pippo/iroffer
    ./iroffer-it -b /home/pippo/iroffer/mybot.config
    
    (Nell'esempio l'utente sarà "pippo")

  15. Rendiamo eseguibile lo script.
    chmod +x start-iroffer.sh
    
  16. Avviamo il bot.
    sh start-iroffer.sh
    
    Ora il bot dovrebbe essere avviato e connesso al server preimpostato.